Marily Santoro

I miei social

facebook YouTube Instagram

Prossimo appuntamento: Leonora ne “Il Trovatore”

24 Febbraio Sofia Opera Ballet

Grande raffinatezza stilistica - Stefano Bisacchi “Connessi all’Opera

“Grande raffinatezza stilistica si apprezza nella Leonora di Marily Santoro. Il giovane soprano reggino è dotato di una voce di un bel colore, canta sul fiato e la voce sale con facilità verso gli acuti ben sostenuti. Scandisce bene e fraseggia con grande musicalità dando a ogni frase il giusto respiro. La sua Leonora è una ragazza innamorata che affronta con consapevolezza e quasi rassegnazione il sacrificio, priva di altisonanti pose drammatiche. Non ci sono nella sua lettura parti sfocate: tutto è controllato e chiaro e penso nelle recite a venire potrà solo migliorare questa sua interpretazione, che culmina nella grande scena del IV atto, eseguita integralmente, in cui ci regala acuti in pianissimo, dal suono tuttavia sempre pieno e morbido.”
Stefano Bisacchi “Connessi all’Opera”

Forte carattere scenico e ragguardevole espressività nel canto - Rino Alessi “L’Opera”

“In Leonora Marily Santoro rivela forte carattere scenico e ragguardevole espressività nel canto, sostenuto oltre a tutto da un legato di bella qualità e da un fraseggio molto accurato, il talento è innegabile e questa giovane artista ha centrato il personaggio ed è stata un po’ la rivelazione della serata verdiana”
Rino Alessi “L’Opera” Febbraio 2018

Potenti mezzi vocali, voce ben timbrata con acuti sicuri e intonati - Sabino Lenoci “L’Opera”

“La Figlia Monica interpretata da una bravissima Marily Santoro che ha sfoderato potenti mezzi vocali, voce ben timbrata con acuti sicuri e intonati..” – “The Medium”
su “The Medium” Sabino Lenoci “L’Opera” di Aprile 2018

Un timbro cremoso ricco di armonici - Ugo Bedeschi OperaClick

Marily Santoro possiede un timbro cremoso ricco di armonici, sicurezza in tutta la gamma, acuti penetranti e sensibilità interpretativa, che ha commosso nel valzer che apre il secondo atto;
Ugo Bedeschi OperaClick